Un autore allo specchio

 

Michelangelo Pistoletto- Alain Elkann

LA VOCE DI PISTOLETTO

Ed. Bompiani,2013

Il libro
Il libro

Un libro scritto per raccontare un artista, con la formula,sempre accattivante, dell’intervista.

Pistoletto si racconta a Alain Elkann per la prima volta e rivela un mondo interiore molto ricco, fatto di riflessioni e relazioni nell’ambiente dell’arte che si sono trasformate in amicizie profonde. Il risultato è la riscoperta di grandi maestri come Fontana, Bacon, Burri, Giacometti, Balthus…visti in una dimensione più intimista, con gli occhi di un amico che si confronta con loro nel suo percorso artistico.

Dai primi autoritratti, ai Quadri Specchianti, per cui l’artista è divenuto famoso in tutto il mondo, agli Oggetti in meno, Pistoletto ripercorre un cammino creativo che si snoda tra l’Europa e l’America in una continua dialettica tra individuale e sociale, che Elkann ha saputo tradurre in un mirabile racconto a due voci.

 Mara Pasetti

Condividi: facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailfacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail