Se nutrirsi vuol dire nutrire

Maryline Desbiolles

QUALCOSA CHE NON HO MAI CUCINATO PRIMA

Sellerio Editore Palermo, 2013

 

il libro
il libro

 

Ricordi e aspettative si alternano sulla scena di una pietanza  che prende lentamente forma. L’autrice svela, al lettore attento, se stessa mentre valuta gli ingredienti per un piatto che non ha mai cucinato prima: le seppie ripiene.142 pagine per descrivere la realizzazione di un piatto che deve stupire gli amici, un investimento di cura tutta femminile.

Maryline Desbiolles, nata in Savoia, classe 1959, parla col linguaggio dei sensi, mentre le sue mani, che non soffrono le bruciature poiché la sua pelle le ha conosciute, vinte e rimosse, sembrano creare con la farcia una partitura musicale.

Piero della Francesca, autoritratto ne La resurrezione
Piero della Francesca, autoritratto ne La resurrezione

Dei tre racconti, il mio preferito è Mangiare con Piero. Racconto sensuale di un amore vissuto intensamente anche a tavola. Teatro della scena la terra di Piero della Francesca dove si rappresentano in tre atti, La leggenda della vera croce, La Madonna del parto e la resurrezione . Solo chi ha visto queste opere, intendo con i propri occhi dal vero, può ritrovare nelle parole dell’autrice la forza espressiva, che un numero grande di persone ha riconosciuto come pietra miliare dell’arte. Eppure credo inedito questo associare il bisogno insaziabile di nutrirsi di Pietro con quello per il cibo e l’amore.

E’ un piccolo libro da sorseggiare senza fretta, dove ritrovare qualcosa di noi.

www.1stile.com

 

Condividi: facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailfacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail